progetto e regia di Corrado d’Elia 

liberamente ispirato a Moby Dick di Hermann Melville

con Corrado d'Elia

MTM TEATRO LITTA

dal 5 al 17 giugno 2017

dal lunedì al sabato ore 20:30, domenica riposo

ACQUISTA SUBITO I TUOI POSTI ONLINE!

Spettacolo inserito in Invito a Teatro, maggiori dettagli su www.invitoateatro.mi.it


IO, MOBY DICK
liberamente ispirato a Moby Dick di Herman Melville
progetto e regia di Corrado d’Elia
con Corrado d’Elia
ideazione scenica e grafica Chiara Salvucci
luci Marco Meola
collaborazione alle ricerche Alessandro Sgamma
 

Moby Dick non ti cerca. Sei tu che da insensato cerchi lei!


La storia la conosciamo: il Capitano Achab, al comando della baleniera Pequod è alla ricerca di Moby Dick, la terribile, mostruosa balena bianca che anni prima, durante una battuta di caccia, gli ha amputato una gamba, distrutto una nave, mandato a picco il carico e ucciso molti uomini. Achab, accecato dalla sete di vendetta e contro ogni ragione, conduce la nave per mari pericolosi, alla ricerca ossessiva della balena, la quale, nonostante venga più volte ramponata, riesce sempre misteriosamente, quasi diabolicamente, a salvarsi. Intrisa com’è di rimandi allegorici, è questa una strepitosa storia di mare, forse tra le più avvincenti, una storia a ben dire epica. Moby Dick è ancor oggi il simbolo riconosciuto del desiderio dell’uomo di conoscere, o meglio, della piccolezza dell’uomo davanti al suo comune desiderio. A metà tra Ulisse e Caronte, Achab diventa una figura archetipa, fer4mo lì ad interpretare la lotta impari dell’uomo contro la natura, la sfida della ragione contro gli orrori dell’abisso e la battaglia spirituale dell’uomo con se stesso, sempre alla ricerca- oggi più che mai- di un senso disperato per la propria vita. Quell’indagine, quel desiderio, quella ricerca di assoluto, quel miraggio di verità e di grandezza che l’uomo insegue da sempre e che non potrà mai afferrare a pieno. Tutti noi, quotidianamente, cerchiamo Moby Dick. Alcuni non lo sanno, altri pensano di averla trovata, pochi sono riusciti a guardarla dritto negli occhi. In tanti sono morti senza mai averla veduta. Ma Moby Dick è innanzitutto una grande storia di teatro.

Spettacolo selezionato per NEXT - LABORATORIO DELLE IDEE PER LA PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE DELLO SPETTACOLO DAL VIVO - EDIZIONE 2016/2017
 

A.M. Questa sera c 'eravamo....La solitudine ti inchioda....Achab e'ciascuno di noi ,dentro ciascuno di noi....Moby Dick cercata e in cerca di te. E continuiamo a pensare a ciò che lo spettacolo ha mosso in noi!


M.P. Ineguagliabile, unico e sorprendente Corrado d'Elia. Impossibile mancare all'appuntamento con "Io, Moby Dick"!


F.R. Come sempre sei un vulcano al polo nord. Una scarica di emozione dopo l'oblio. Ancora bravo e ancora grazie!


F.C. Complimenti!!!! Grande spettacolo: intenso, efficace ed emozionante. Bravissimo!


A.E.S. Che spettacolo meraviglioso...ancora una volta sono rimasta estasiata dalla tua Arte! complimenti complimenti!!!

Compagnia Corrado D'Elia c/o Teatro Litta , C.so Magenta 24 20124 Milano
©2017 All Rights Reserved [ come arrivare ]