STAGIONE TEATRALE 2023/24

IO, VINCENT VAN GOGH

DAL 14/3/2024 AL 24/3/2024
MTM - TEATRO LEONARDO MILANO

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO

con Corrado d'Elia  
progetto e regia Corrado d'Elia
scene luci e grafica Chiara Salvucci
assistente alla regia Sabrina De Vita
tecnico luci Christian Laface
tecnico suono Gabriele Copes

La normalità è una strada lastricata.
E' comoda per camminare, ma non vi cresce nessun fiore.
Vincent Van Gogh

Van Gogh è l'artista più amato e più incompreso di sempre. L'artista puro, il genio, quello che più di altri ha fatto della sua pittura una necessità. Quello che gronda anima ed emozione oltre che colore: lui non descrive ma interpreta, ricercando la sua verità.
Proprio per questo è uno degli uomini cui l'arte e la sensibilità moderna devono di più.

C’è qualcosa in lui che tocca una corda universale, che coinvolge tutti. I suoi quadri sono dentro di noi, li conosciamo perfettamente, fanno parte del nostro patrimonio genetico. Un artista che, proprio per la sua genialità, ci ha insegnato a guardare la realtà in modo diverso.
A partire da queste suggestioni ecco un nuovo album a firma Corrado d'Elia.

Un racconto che è un autentico flusso emotivo in soggettiva, che pare comporsi via via, piano piano, davanti a noi, proprio come fosse un quadro, a grandi pennellate.
Ecco dunque l'artista e la sua vita, le sue riflessioni, gli anni di Parigi, il rapporto epistolare col fratello Theo, la vita ad Arles, l'amicizia travagliata con l'artista Gaugin, il manicomio e in ultimo il grande mistero che ancora avvolge la sua morte. 
Non ci importa sapere se davvero Van Gogh fosse pazzo.
I suoi quadri, i suoi disegni e soprattutto i suoi colori ancora oggi continuano ad emozionarci e a raccontarci la sua grande, incompresa umanità.
E' sempre il cuore quello che ci colpisce, come l'emozione ciò che inseguiamo ogni volta con i nostri racconti. Sarà proprio questo dunque che andremo a raccontare.

NOTE DI REGIA
Come poter vivere Van Gogh in modo nuovo, pieno e totale? Come restituire al pubblico qualcosa di diverso da quello cui è abituato? Tutto il mondo conosce la vita e le opere del grande pittore e in tanti hanno provato a scriverne, nel cinema e anche in teatro. Com'è possibile dunque sorprenderci ancora?
Sapevo con esattezza quello che non volevo fare: una lezione teatrale, spiegare, descrivere, commentare, proiettare immagini di quadri o interpretare davvero come attore in prima persona il personaggio di Van Gogh.

Da queste premesse ne è nato un testo a nuovo che si inserisce nella linea artistica da qualche anno indicata dagli album “Non chiamatemi maestro”, “Iliade”, “Poesia la vita” e “Dante Inferno”.
Una serie di ballate poetiche che accompagnano lo spettatore in un percorso emotivo forte e credo originale.

Ognuno di noi sarà Van Gogh, in prima persona, in soggettiva, in piena immersione.
Ognuno potrà perdersi in storie conosciute o poco note, attraverso un percorso originale e spero emozionante e commovente. E' più grande l'arte o la vita?
E' la grande domanda che pervade tutto il racconto, alla quale non c'è in realtà una risposta immediata.
Davanti alla natura infatti non sei niente.
La natura è fonte infinita di ispirazione per ogni artista, ma è anche irraggiungibile.
Più ti addentri, più ti perdi e ti distruggi, venendone assorbito.
In questo percorso, in questa narrazione, ho cercato, in pieno stile Van Gogh, la pienezza, il diamante.
Ne restituisco dunque al pubblico il percorso più vero e più originale che io sia riuscito ad immaginare"
Corrado d’Elia 
 
Nel gennaio 2024 il testo "Io, Vincent Van Gogh" è vincitore della XVII edizione del Concorso Europeo per il Teatro e la Drammaturgia Tragos per la Sezione Autore Contemporaneo. 
 

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL TUO BIGLIETTO

Modalità d’acquisto
ON-LINE sul sito vivaticket.it
presso le BIGLIETTERIE MTM 
corso Magenta 24 (lun-sab dalle 15.00 alle 20.00)
al TELEFONO chiamando al 02.86454545
via MAIL scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività?
Iscriviti alla nostra newsletter

I nostri spettacoli

cirano corrado d'elia

I CLASSICI DEL TEATRO

album corrado d'elia

GLI ALBUM DI CORRADO D'ELIA

drammaturgia corrado d'elia

LA DRAMMATURGIA CONTEMPORANEA

PROGRAMMAZIONE SPETTACOLI

Febbraio 2024
D L M M G V S
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29

LISTA EVENTI

CONTATTI

tel. 375.5176331 
dal lunedì al venerdì ore 10-18

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DIREZIONE ARTISTICA  CORRADO D'ELIA