NOTTI BIANCHE

 

di Fedor Dostoevskij
progetto, adattamento e regia di Corrado d'Elia
scene Francesca Marsella
luci Alessandro Tinelli
foto di scena Angelo Redaelli


“Era una notte meravigliosa, una di quelle notti che possono esistere solo quando si è giovani....”

 

Dalle pagine immortali del grande scrittore russo, uno spettacolo intenso, poetico, sospeso, dedicato a chi ancora è capace di sognare...

Con le parole di uno dei più celebri racconti giovanili di F. Dostoevskij raccontiamo come inizia e finisce una storia d'amore tutta particolare, più vicina al sogno che alla vita reale. È l'incontro magico, incredibile, casuale di due anime particolari, delicate e sole che si ritrovano, si riconoscono e aprendosi l'un l'altra si desiderano.
Lei sta vivendo la probabile fine di un amore disperato; lui, timido, impacciato, coltiva una solitudine ostinata, lontana da ogni realtà, prigioniero del suo mondo di fantasie.
Così si aprono il cuore a vicenda, in un dialogo meraviglioso e serrato che dura per quattro notti, durante le quali, gradualmente, comincerà a delinearsi per loro la prospettiva di una vita insieme. Un sogno che però si spegnerà improvvisamente all'alba, con il ritorno brusco e improvviso alla vita reale.

Corrado d'Elia ci racconta questa storia incantata ed appassionante in uno dei suoi “album” più delicati e sospesi. Immerso in uno spazio bianco, immacolato, fatto solo di luci, riesce, in punta di piedi, a condurci fino al punto in cui il tempo si ferma e si sospende.


Torno a Notti Bianche dopo averlo già messo in scena qualche anno fa.
È la prima volta che mi capita. 
Non è una ripresa di uno spettacolo. È uno spettacolo nuovo.
Ricordo che fui molto felice di quello spettacolo, rappresentato in prima nazionale al Teatro Litta di Milano. Lavorammo tanto e bene con gli attori, sia sul testo che per la messa in scena. Sul palco, tutto funzionava perfettamente, scene e costumi, luci, suoni era tutto esattamente come l'avevo pensato; ma ricordo bene anche la sensazione, ogni volta che riguardavo lo spettacolo: alla fine qualcosa mi mancava, 
mi mancava sempre. Era come se "rappresentare" la storia, oggettivizzarla, adattarla al teatro, renderla necessariamente a dialoghi, togliesse l'intensità, la profondità, la lucentezza alla storia stessa, una storia che è fatta di descrizioni, di paesaggi e di atmosfere delicate.
Eccomi allora, qualche anno dopo, con uno spettacolo nuovo.
È uno spettacolo diverso, in cui, da solo in scena come faccio nei mie album, prendo per mano gli spettatori e racconto. La parola soggettiva quindi, raccontata, suggerita, evocata e non più recitata, rappresentata, oggettivizzata. 
E infatti come spesso accade in teatro, come per magia, o forse proprio grazie al lavoro in sala, ecco che tutto è tornato al suo posto.
Si entra così nella storia senza preliminari, in un racconto intimo, privato, così riservato da provare nell'ascoltarlo quasi pudore. È un racconto emozionante, che fa vibrare, si ride, ci si commuove, attraverso un flusso continuo e alternato di sentimenti che sbalordiscono, avvincono, inquietano e conquistano
Si crea una sorta di flusso di coscienza continuo e collettivo.
La parola si fa immagine e sentimento per rivelarci in tutta la sua poesia, l’incontro casuale di due anime, un uomo e una donna, che potrebbero amarsi ma che, per uno scherzo del destino o per un paradosso dell’amore, non lasceranno che accada.
Due anime che si uniscono e divengono una sola voce per mostrarci l’amore in tutte le sue forme: possibile, impossibile, ideale, sbagliato.
L’amore come sogno e come sofferenza. L’amore immaturo, ingenuo, illuso.
E in tutto questo risalta potente la splendida figura del sognatore, che vaga per le vie di Pietroburgo sospeso tra i propri pensieri e i suoi indefiniti sogni.

(Corrado d'Elia)

Rassegna Stampa

STAGIONE 2015/16

larena.it 31.01.2016
larena.it 01.02.2016

STAGIONE 2013/14

Cosa dicono di noi
L B
Come sempre, inchiodante. ♥️
Complimenti, davvero complimenti .
 K G
che bello , come sempre complimenti ;)
 
M M S
Ti ho applaudito! Racconto meraviglioso, che ho riletto di recente, raccontato in modo commovente. 
 
A T 
Sublime interpretazione ...
 
MV 
Ora è "dopo lo spettacolo e quindi posso dirlo" ...Sei davvero GRANDE! 
 
C K 
Spettacolo meraviglioso, Corrado d'Elia è riuscito anche questa volta a creare poesia solo con la sua stupenda interpretazione. Da vedere assolutamente!
 
L R
Bellissimo spettacolo 
 
M S 
Grazie! Ieri sera ci hai donato un'altra emozione. Una piccola storia raccontata con intensità ci fai sempre riflettere profondamente 
 
 
B R
Visto! Da non perdere!
M B 
Spettacolo stupendo ed interpretazione sublime, come sempre! Da nn perdere!!!!
 
P G B C
Ieri sera mi sono così commossa ed emozionata che mi si è spezzato il cuore quando tutto è andato in frantumi! Sei così bravo che sembra di avere due personaggi in scena! Grazie, ti sto battendo ancora le mani!
B S
Imperdibile! Ve l’assicuro!!!!!!!!!
 
D R 
Ciao. Sono venuto al Litta stasera per vedere "Le notti bianche" e come al solito mi sono emozionato per l'interpretazione di Corrado. Tanto mi erano piaciute le pagine del testo, tanto mi è piaciuta stasera.
Bella anche la scenografia minimale ma d'effetto sicuro. 
 
S B 
Uno spettacolo incantevole... Grazie 
B D 
Spettacolo splendido
E quante riflessioni....
 
RS
 
spettacolo meraviglioso e toccante... davvero tanto. 
Notti bianche è un testo che ho nel cuore dal liceo e tu l'hai espresso e interpretato in modo estremamente sensibile: il doppio M/F sei tu, è l'espressione di ciascuno di noi, è la mela intera del Simposio. E poi la tua nudità emotiva sul palco mi colpisce sempre: grande fiducia nella vita. Bello.
Di questo ti ringrazio. Per me è sempre un regalo.
 
B S
Strepitoso Corrado d’Elia!!! Come sempre, del resto!!! 
 
M B· 
Ho appena visto al Teatro Litta il monologo di Corrado d'Elia "Le notti bianche": imperdibile!!
 
O G 
Non abbiamo potuto aspettarti per ringraziarti del dono di queste struggenti emozioni
Lo facciamo ora con minor efficacia ma con lo stesso affetto 
Grazie grazie grazie 
 

Una storia piccola e grande, immensa e intensa... ho pianto e riso con te.... grazie Corrado AZ Bravissimo! uno spettacolo intenso...una raffinata poesia....Complimenti Corrado d'Elia CCM P C Poesia ed interpretazione ... A C Bravissimo Corrado, davvero. Thanx O I sogno , emozione ,sogno , emozione ...come sempre grazie ..... A D intenso, candidamente intenso... M D T È stato grande teatro come sempre! D C Avevo letto di recente "Le notti bianche" di Dostoevskij, e la versione teatrale interpretata da Corrado d'Elia mi ha commosso. Yin e Yang. F D B Emozionante dalla prima all'ultima parola! Molto bella (tra le altre cose) la lettera mimata, inclusa la punteggiatura! Buona serata e a presto! B L Bellissimo... F S Oggi finalmente ce l'ho fatta. Sono venuta ad "ascoltarti". Bello e molto intenso lo spettacolo; sei riuscito ad emozionarmi, come al solito.... E G Bellissimo spettacolo! Grazie per averci reso parte di un poetico sogno, un meraviglioso, semplice sogno. Alla prossima emozione! C M sarò retorica ma ti devo fare i complimenti per lo spettacolo..bello ed intenso! R C Corrado, grazie per lo "spettacolo" di oggi. Sei tante emozioni. Una notte meravigliosa a te! R Z Ciao Corrado,ti ho rivisto in scena dopo tanto tempo! Ho ritrovato la stessa professionalità e la forza della passione. "Notti bianche" ti aggancia il cuore,con tutta la potenza dell' amore,della solitudine e dell' amicizia. Grazie,una bella iniezione al cuore,all'amore per il teatro! P C Ho avuto la sensazione di iniziare a sentirti e di riprendere fiato al rumore delle lampadine che esplodevano ed il mondo che ti crollava addosso! Ipnotizzato! Grazie. C A bravo Corrado! Bello spettacolo! Cacchio mi hai fatto piangere... complimenti. un gran bel lavoro grazie G M grazie!grazie!grazie! uno spettacolo commovente e emozionante :dopo un po',non c'è più Corrado,ma ci sono un uomo e una donna che dicono parole bellissime in una luminosa notte russa. C B Come abbiamo bisogno di luoghi dove contemplare il cielo e lasciarci rapire dalla luminosità delle tante stelle di una notte serena, come abbiamo bisogno di luoghi e spazi dove lasciare da parte la collera e la rabbia delle giornate cittadine, come abbiamo bisogno di spazi per sognare e desiderare..come abbiamo bisogno della magia di NOTTI BIANCHE ..." R U Assolutamente meraviglioso!!!!!! P S Una serata magica....grazie Corrado! A C Gran bella serata. Grazie Corrado M C Ciao Corrado. Ti faccio i miei complimenti per il monologo-dialogo di ieri sera. Ho faticato all'inizio ad entrare dentro quel mondo bianco e apparentemente statico, poi non riuscivo più ad uscirne ne sono rimasta prigioniera, una prigioniera commossa. Volevo dirtelo. Buone cose R C come sempre, il massimo A L Lo spettacolo mi è piaciuto davvero tanto ottima resa, delicato e toccante C V Grazie Corrado per le emozioni regalate questa sera. Ogni volta che vengo al Teatro Libero si riaccende la voglia di credere al sogno e realizzarlo ogni giorno. I tuoi spettacoli mi fanno sempre vivere emozioni forti e reali. Più che gli applausi alla fine di ogni tua apparizione, bisognerebbe registrare il suono dei battiti dei cuori degli spettatori. Grazie di cuore. S C ...mi sei arrivato dritto nell'anima, ti osservavo, disarmata, davanti a così tanta profondità. Spero di vederti presto, tua ammiratrice G C Bellissimo! Ci sto ancora pensando!!!! S S A chiunque non l'abbia ancora visto consiglio vivamente di vederlo... Soprattutto a chi ama sognare attraverso gli occhi degli altri! Meraviglioso spettacolo A B Molte cose belle sono state scritte e dette in questi giorni su "Notti bianche"; io dico soltanto :"Che bello spettacolo!". Ma in questo c'è tutta la gioia di aver assistito ad uno spettacolo di qualità...uno spettacolo che parla al cuore M A bellissimo... C G Andate a Teatro Libero a vedere "Le notti bianche". Corrado d'Elia incarna la poesia, è un`ora in stato di grazia in cui si piange, ma di bellezza. S C Ero ieri sera con te nel tuo mondo di sognatori.Grazie D G A chi non avesse mai assistito ad una "perla" di Corrado d'Elia a teatro , consiglio vivamente di farlo al più presto. A S Intenso spettacolo ieri sera...complimenti ... e grazie. C Z Non ti stancheresti mai di vederlo, di sentire quelle parole. Il cuore é schiantato ma stai bene....grazie per le tante emozioni che ci dai da tanti anni. Spero per te solo stelle buone lungo il tuo cammino. M A anche questa volta emozione emozione.. A G Sei bravissimo. S S C Meraviglioso Notti Bianche. Ieri mi sono emozionata un sacco... F F I migliori complimenti al lavoro che continui a svolgere...ieri sera è stato di un bianco intenso! G P Ciao corrado, sei stato come al solito bravissimo ed è stato per me un grandissimo piacere aver potuto salutarti dopo lo spettacolo... M M Ai confini del sogno, dove la luce è bianca e turchese, e sul palco l'inarrivabile poesia della realtà. Abbiamo bisogno di storie così, per accompagnare il tempo e trattenerne un poco. Si è trasformato in un manchego, un tiranno, uno scrittore... Oggi è successo con un sognatore. Corrado d'Elia sul palco è sempre professionale, generoso, umile. Quasi maniacale. Mai banale e per questo geniale. Un uomo Libero, come il suo teatro. Notti bianche a tutti... P G Notti bianche, cielo blu e tante stelle accese che illuminano la notte, e sotto queste stelle la tua voce magica che ci accompagna in un sogno. Grandissimo spettacolo ieri sera. Grazie Corrado.

Cosa dicono di noi

Una storia piccola e grande, immensa e intensa... ho pianto e riso con te.... grazie Corrado AZ Bravissimo! uno spettacolo intenso...una raffinata poesia....Complimenti Corrado d'Elia CCM P C Poesia ed interpretazione ... A C Bravissimo Corrado, davvero. Thanx O I sogno , emozione ,sogno , emozione ...come sempre grazie ..... A D intenso, candidamente intenso... M D T È stato grande teatro come sempre! D C Avevo letto di recente "Le notti bianche" di Dostoevskij, e la versione teatrale interpretata da Corrado d'Elia mi ha commosso. Yin e Yang. F D B Emozionante dalla prima all'ultima parola! Molto bella (tra le altre cose) la lettera mimata, inclusa la punteggiatura! Buona serata e a presto! B L Bellissimo... F S Oggi finalmente ce l'ho fatta. Sono venuta ad "ascoltarti". Bello e molto intenso lo spettacolo; sei riuscito ad emozionarmi, come al solito.... E G Bellissimo spettacolo! Grazie per averci reso parte di un poetico sogno, un meraviglioso, semplice sogno. Alla prossima emozione! C M sarò retorica ma ti devo fare i complimenti per lo spettacolo..bello ed intenso! R C Corrado, grazie per lo "spettacolo" di oggi. Sei tante emozioni. Una notte meravigliosa a te! R Z Ciao Corrado,ti ho rivisto in scena dopo tanto tempo! Ho ritrovato la stessa professionalità e la forza della passione. "Notti bianche" ti aggancia il cuore,con tutta la potenza dell' amore,della solitudine e dell' amicizia. Grazie,una bella iniezione al cuore,all'amore per il teatro! P C Ho avuto la sensazione di iniziare a sentirti e di riprendere fiato al rumore delle lampadine che esplodevano ed il mondo che ti crollava addosso! Ipnotizzato! Grazie. C A bravo Corrado! Bello spettacolo! Cacchio mi hai fatto piangere... complimenti. un gran bel lavoro grazie G M grazie!grazie!grazie! uno spettacolo commovente e emozionante :dopo un po',non c'è più Corrado,ma ci sono un uomo e una donna che dicono parole bellissime in una luminosa notte russa. C B Come abbiamo bisogno di luoghi dove contemplare il cielo e lasciarci rapire dalla luminosità delle tante stelle di una notte serena, come abbiamo bisogno di luoghi e spazi dove lasciare da parte la collera e la rabbia delle giornate cittadine, come abbiamo bisogno di spazi per sognare e desiderare..come abbiamo bisogno della magia di NOTTI BIANCHE ..." R U Assolutamente meraviglioso!!!!!! P S Una serata magica....grazie Corrado! A C Gran bella serata. Grazie Corrado M C Ciao Corrado. Ti faccio i miei complimenti per il monologo-dialogo di ieri sera. Ho faticato all'inizio ad entrare dentro quel mondo bianco e apparentemente statico, poi non riuscivo più ad uscirne ne sono rimasta prigioniera, una prigioniera commossa. Volevo dirtelo. Buone cose R C come sempre, il massimo A L Lo spettacolo mi è piaciuto davvero tanto ottima resa, delicato e toccante C V Grazie Corrado per le emozioni regalate questa sera. Ogni volta che vengo al Teatro Libero si riaccende la voglia di credere al sogno e realizzarlo ogni giorno. I tuoi spettacoli mi fanno sempre vivere emozioni forti e reali. Più che gli applausi alla fine di ogni tua apparizione, bisognerebbe registrare il suono dei battiti dei cuori degli spettatori. Grazie di cuore. S C ...mi sei arrivato dritto nell'anima, ti osservavo, disarmata, davanti a così tanta profondità. Spero di vederti presto, tua ammiratrice G C Bellissimo! Ci sto ancora pensando!!!! S S A chiunque non l'abbia ancora visto consiglio vivamente di vederlo... Soprattutto a chi ama sognare attraverso gli occhi degli altri! Meraviglioso spettacolo A B Molte cose belle sono state scritte e dette in questi giorni su "Notti bianche"; io dico soltanto :"Che bello spettacolo!". Ma in questo c'è tutta la gioia di aver assistito ad uno spettacolo di qualità...uno spettacolo che parla al cuore M A bellissimo... C G Andate a Teatro Libero a vedere "Le notti bianche". Corrado d'Elia incarna la poesia, è un`ora in stato di grazia in cui si piange, ma di bellezza. S C Ero ieri sera con te nel tuo mondo di sognatori.Grazie D G A chi non avesse mai assistito ad una "perla" di Corrado d'Elia a teatro , consiglio vivamente di farlo al più presto. A S Intenso spettacolo ieri sera...complimenti ... e grazie. C Z Non ti stancheresti mai di vederlo, di sentire quelle parole. Il cuore é schiantato ma stai bene....grazie per le tante emozioni che ci dai da tanti anni. Spero per te solo stelle buone lungo il tuo cammino. M A anche questa volta emozione emozione.. A G Sei bravissimo. S S C Meraviglioso Notti Bianche. Ieri mi sono emozionata un sacco... F F I migliori complimenti al lavoro che continui a svolgere...ieri sera è stato di un bianco intenso! G P Ciao corrado, sei stato come al solito bravissimo ed è stato per me un grandissimo piacere aver potuto salutarti dopo lo spettacolo... M M Ai confini del sogno, dove la luce è bianca e turchese, e sul palco l'inarrivabile poesia della realtà. Abbiamo bisogno di storie così, per accompagnare il tempo e trattenerne un poco. Si è trasformato in un manchego, un tiranno, uno scrittore... Oggi è successo con un sognatore. Corrado d'Elia sul palco è sempre professionale, generoso, umile. Quasi maniacale. Mai banale e per questo geniale. Un uomo Libero, come il suo teatro. Notti bianche a tutti... P G Notti bianche, cielo blu e tante stelle accese che illuminano la notte, e sotto queste stelle la tua voce magica che ci accompagna in un sogno. Grandissimo spettacolo ieri sera. Grazie Corrado.